.
Annunci online


Magica
31 agosto 2010
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
borriello totti roma
Benvenuto Marco Borriello
Sicuramente poi la realtà mi darà torto, ma uno così con Totti si diverte. E soprattutto ci diverte.


permalink | inviato da stefano menichini il 31/8/2010 alle 20:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2)


Magica
19 aprile 2010
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
roma derby
I più bei momenti
Lo so che non tutti possono capire, e tanti non potranno apprezzare. Ma mettetela così: padre stremato e invecchiato di dieci anni che cinge le spalle al figlio, stremato e cresciuto di dieci anni, in piedi davanti a uno schermo in una stanza semi-buia, con le finestre aperte su una festa improvvisa e rumorosa, mentre il telefono impazzisce di messaggi, a guardare come ebeti questi qua sotto, dopo averli maledetti e implorati per un'ora e mezza.
Anche se in quel momento non lo sai o non ci pensi, sono le cose che rimarranno nella memoria.
Per tutto il resto c'è Mastercard.

permalink | inviato da stefano menichini il 19/4/2010 alle 16:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


Magica
23 novembre 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
totti roma mondiali
Sudafrica, arriva il Capitano
Per tutti i giornali, oggi, Totti è già in Nazionale. Vorrei anche vedere. Fino a quel momento, però, ce lo godiamo noialtri.


permalink | inviato da stefano menichini il 23/11/2009 alle 10:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


Magica
3 novembre 2009
stampa Versione per la stampa
Il fallo dell'allenatore
Questa è fantastica. Lui si chiama Gunnar Prokop ed è, o meglio era, l'allenatore della squadra di pallamano femminile austriaca Nypo Niederosterreich. Cinque giorni fa, a pochi secondi dalla fine del match di Champions League contro il Metz, è impazzito come si vede qui sotto.
Ieri s'è dimesso chiedendo scusa e dicendo che non sapeva che cosa stava facendo.
In Austria è un caso nazionale.
Io avrei voluto che una cosa così l'avesse fatta Spalletti nel famoso contropiede dell'Inter all'Olimpico, due anni fa...

permalink | inviato da stefano menichini il 3/11/2009 alle 16:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


Magica
7 ottobre 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
roma iffhs
La prima squadra italiana
È un calcolo statistico. Roba scientifica, inoppugnabile, fatta dai tedeschi poi.
Non si può discutere allora: la As Roma è la prima squadra italiana nella classifica stilata dalla Iffhs. Che poi sarebbe la Federazione internazionale della storia e delle statistiche sul calcio, fondata a Lipsia quando ancora c'era la Germania Est: voglio dire, gente precisa come la Zeiss...
Giustamente primi in classifica sono il Manchester United, il Barcellona, il Chelsea, l'Estudiantes, l'Arsenal... e la Roma, dodicesima. Non mi soffermo su alcune stranezze (tipo: il Twente varrebbe più del Real Madrid, il Galatasaray più dell'Inter) perché il criterio dell'Iffhs è matematico dunque basta fare un po' di addizioni fra i risultati delle partite nei vari tornei internazionali nell'arco di un anno e, non ci sono santi, il risultato è quello.
Guardate poi chi c'è al sessantottesimo posto insieme all'Universitario di Lima...
permalink | inviato da stefano menichini il 7/10/2009 alle 11:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1)


Magica
24 settembre 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
roma totti
Il Capitano dei cretini
Questo, grazie a un fotografo dell'Olimpico e a Dagospia, è il personaggio che domenica 20, alla fine di una grande Roma-Fiorentina, ha buttato indietro la maglia che Francesco Totti aveva offerto alla Sud.
Che dire? Che man mano che gli si riempiva la pancia, al tizio col berretto nero gli si è evidentemente svuotato il cervello. Spero almeno che i ragazzi che nella foto lo guardano allibiti siano tornati a casa pensando che da certi deficienti è meglio stare alla larga.


permalink | inviato da stefano menichini il 24/9/2009 alle 15:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1)


Magica
23 settembre 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
Il minuto d'oro di sir Alex
Questo è il modo di seguire il calcio che piace a me. In maniera oggettiva, anche quando si tratta di polemiche. Un'abitudine quasi inesistente in Italia. Invece che cos'è successo in Inghilterra quando l'allenatore del Manchester City, Mark Hughes, ha protestato per i 5 minuti di recupero che nel derby di Manchester hanno consentito a Michael Owen di portare l'odiato United sul 4 a 3?
Eccolo qui, preso dal Guardian: sono andati a controllare. E dati alla mano hanno scoperto che in effetti, nell'arco di tutte le ultime stagioni di Premier League, gli arbitri hanno dato a sir Alex Ferguson in media oltre un minuto in più di recupero nelle partite nelle quali lo United pareggiava o perdeva, rispetto a quelle nelle quali vinceva.



permalink | inviato da stefano menichini il 23/9/2009 alle 17:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


Magica
3 giugno 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
He belongs to Florentino

Forse apparterrà a Gesù, di certo appartiene a Florentino Perez, quel che conta adesso è che Kakà non appartenga più a Silvio Berlusconi. Che dovrà darsi da fare per trattenere Pato, Pirlo, Seedorf, chissà quanti altri. Paolo Maldini se n'è andato, indignato con i tifosi e soprattutto con la società.
Giocherà la carta dell'austerità, il presidente di questo Milan non più stellare. Dirà che in un paese in crisi è immorale spendere tanto per il calcio: ennesima ipocrisia, lui che ha rivoluzionato il calcio italiano esattamente imponendo livelli astronomici di concorrenza economica dei giocatori.
Ma la concorrenza è fatta così: se ti piace, un giorno vinci e il giorno dopo perdi. Un giorno pieghi il monopolio Rai, qualche giorno dopo ti arriva in casa Murdoch per farti le scarpe. Prima sei il Milan dei campioni, poi vedi l'Inter vincere scudetti in serie.
Qualche tempo ho scritto sul devastante bisogno di Berlusconi di fare piazza pulita intorno a sé, cambiare cose, nomi e soprattutto persone. Elencavo vittime più o meno volontarie di questa sindrome, ovviamente partendo da Veronica per arrivare a Mentana, Guzzanti, Mike Bongiorno, tanti forzisti scomparsi nel nulla, Giulio Tremonti e appunto Carletto Ancelotti.
Ora la lista s'allunga. Con metà della squadra che appena due anni fa vinceva ad Atene una incredibile Champions League contro il Liverpool. Bei tempi andati. Ma sono tante le cose che non torneranno, per il Cavaliere...
permalink | inviato da stefano menichini il 3/6/2009 alle 13:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


Magica
28 maggio 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
Un grande, una Coppa e l'aglietto
Che cosa dire? Abbiamo avuto comunque un giovane grande allenatore che ha vestito giallorosso che alza una Coppa dei Campioni all'Olimpico, davanti a una Curva Sud piena (più o meno) di giallorosso in festa, mentre la Curva Nord si svuota in silenzio.
Sì, lo so che è proprio aglietto col quale consolarsi, ma quest'anno per i romanisti è anno da aglietti.
Ieri sera comunque magnifico spettacolo dentro e fuori dal campo, una di quelle occasioni che vale la pena di vivere. Sono contento che mio figlio fosse lì, e che abbia visto che cosa può essere il calcio.
permalink | inviato da stefano menichini il 28/5/2009 alle 18:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


Magica
9 aprile 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
Messi all'Olimpico
Dopo aver visto questo, sono ancora più contento di aver prenotato i biglietti per la finale di Champions. Non vedremo la Roma, ma vedremo una squadra bellissima (che poi vinca, altro discorso...).


permalink | inviato da stefano menichini il 9/4/2009 alle 11:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


Magica
12 marzo 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
Risveglio giallorosso
Tra ieri sera e stamattina ho cercato di specchiarmi in mio figlio, che in altre occasioni s'è dimostrato una specie di quintessenza del tifoso romanista: passionale, stizzoso, puzzone, antisportivo, settario, insomma la gente che amo.
Ebbene non l'ho mai visto così sereno davanti a una sconfitta così drammatica. Ha capito da sé (appena cominciati i calci di rigore, perché fino al 120' era un fascio di nervi) che la Roma aveva fatto quello che poteva nelle circostanze date, e s'era battuta bene - con tanti giocatori malconci di gambe o di testa - contro una squadra fortissima e in perfetta forma.
Deluso e orgoglioso dunque. Va bene così. Sarà perché a undici anni ha tutta la vita davanti per vedere arrivare la coppa con le orecchie (i miei tempi cominciano ad accorciarsi). Sarà perché quel giorno all'Olimpico venticinque anni fa lui non c'era, e non può capire il senso di una rivincita che non arriva mai. Comunque prendo esempio e mi sento come lui. Al massimo dovremo pensare se è il caso che la sua sciarpa continui a essere quella mia appunto di venticinque anni fa, o non sia arrivato il momento di appenderla al muro.
Da adesso abbiamo deciso che si tifa Barcellona e Messi, e Dio stramaledica gli inglesi. A proposito, che cos'ha detto Mourinho ieri sera? Mi sa che stavolta ha proprio ragione.
permalink | inviato da stefano menichini il 12/3/2009 alle 8:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6)


Magica
3 marzo 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
La bomba di Mou
Volevate una bomba, vi mancavano le polemiche nel mondo del calcio? Eccovi serviti, con questo Mourinho di oggi ci campiamo fino a settembre prossimo.

''A me non piace la prostituzione intellettuale, a me piace l'onestà intellettuale. Mi sembra che negli ultimi giorni ci sia una grandissima manipolazione intellettuale, un grande lavoro organizzato per cambiare l'opinione pubblica per un mondo che non è il mio''. Josè Mourinho si siede, si infervora, e dopo un monologo rovente si alza e se ne va.
Il tecnico dell'Inter si infervora per replicare alle polemiche nate dopo il 3-3 di domenica scorsa contro la Roma, in particolare per il rigore che ha permesso all'Inter di tornare in partita nel secondo tempo. "Negli ultimi due giorni - ha detto l'allenatore portoghese - non si è parlato della Roma che ha grandissimi giocatori, ma che finirà la stagione con zero titoli. Non si è parlato del Milan che ha 11 punti meno di noi e chiuderà la stagione con zero titoli. Non si è parlato della Juve che ha conquistato tanti punti con errori arbitrali".
E ancora: ''Abbiamo vinto solo una partita con un errore arbitrale, a Siena. Ranieri? Se è al fianco di Spalletti, io sono al fianco di tutti gli allenatori che hanno perso punti contro la Juve per errori arbitrali. Mi sento vicino a Prandelli, a Del Neri, a Zenga. Io sono andato davanti alle telecamere per dire che la mia squadra ha vinto a Siena con un errore dell'arbitro. Il giorno dopo l'allenatore di una squadra con la maglia bianco e nera, che guarda le partite dell'Inter, è andato in televisione e ha ammesso di aver segnato un gol in fuorigioco... che bravo...".
Nella prossima giornata di campionato, Roma e Juventus affronteranno Udinese e Torino. "Sono accanto a Marino e Novellino", dice Mourinho riferendosi agli allenatori dei friulani e dei granata. "Si avvicina il giorno dello scandalo. Mancano 91 giorni, poi me ne vado in vacanza. Per 91 giorni sono capace di fare una conferenza stampa medioevale. Io parlo con la stampa perché sono obbligato. Spalletti parla prima della partita, parla durante l'intervallo e parla dopo la partita: è 'primetime', è amico di tutti. Io non sono così".


(da Repubblica.it)
permalink | inviato da stefano menichini il 3/3/2009 alle 14:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


Magica
26 febbraio 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
roma panucci motta
Bentornato Christian
Non sarà un mostro di simpatia, ma sono molto contento che sia tornato. E se è tornato perché un certo Marco Motta gli ha fatto abbassare la cresta, meglio ancora.

permalink | inviato da stefano menichini il 26/2/2009 alle 20:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


Magica
9 febbraio 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
Tre, uno meglio dell'altro
Come dice oggi su Repubblica Gianni Mura, sono stati i tre gol più belli della giornata. Io sceglierei il secondo, ma il primo è quello più "da Roma".

permalink | inviato da stefano menichini il 9/2/2009 alle 11:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2)


Magica
19 gennaio 2009
stampa Versione per la stampa
Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag.
Baptista, portaci la Champions grazie

permalink | inviato da stefano menichini il 19/1/2009 alle 17:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0)


sfoglia aprile